3 giugno 2015

SOMETHING BLUE...


E succede che a trent'anni, senza avere il minimo preavviso, un bel giorno mentre stai bevendo un caffè con un'amica, questa ti dica: "Mi sposo". Due semplici parole ma così efficaci, potenti, come una folata di vento che spazza via ogni nuvola. Quelle parole suonano come un annuncio implicito, una dichiarazione d'amore, una scelta o meglio la SCELTA. Una scelta responsabile, matura, che implica tanto coraggio e forza d'animo. 
Quest'anno due mie amiche si stanno per sposare, e la mia reazione è stata in entrambi i casi veramente di gioia per loro, di ammirazione, di irrefrenabile curiosità (di andare ai loro matrimoni) e di vederle nei loro abiti da sposa. 
Si può solo essere felici quando due persone si amano e decidono di trascorre la loro vita insieme. 
E si può credere che sia ancora possibile sognare il principe azzurro! :)
Ma il mio stupore è aumentato a dismisura quando una mia amica mi ha scritto che avrebbe voluto che le facessi da damigella per il suo matrimonio. Immaginare il mio disincanto e la mia soddisfazione, soprattutto quando è persona davvero speciale a chiedertelo!!


Credits: Etsy


Il matrimonio del migliore amico - Julia Roberts

Cosa vuol dire essere una damigella d'onore? In Italia non si usa molto, ma è una tradizione più radicata nei paesi anglosassoni, dove le damigelle posso essere in numero pari, fino a 12. Solitamente sono le amiche più strette della sposa, che la accompagneranno nei preparativi del matrimonio, nell'addio al nubilato e nella preparazione prima della cerimonia. 

La mia amica R. ha deciso di sposarsi a Luglio al mare e che le sue damigelle saranno vestite di blu elettrico. Insomma un blu acceso che ho scoperto essere molto di tendenza quest'anno. E' anche detto blu china o blu royal.  Non sapevo dove cercarlo, e inizialmente la prima idea è stata quella di fare una ricerca online, sui siti più conosciuti di shopping per vedere se c'era qualcosa di quel colore. Il problema è che se anche trovi qualcosa che risponda alle tue esigenze, non è detto che sia della tua taglia. Ed è quello che mi è successo: ho acquistato un primo abito, che mi piaceva molto, che però ho dovuto rimandare indietro perché era troppo grande (ahimè). Il colore era perfetto ma era decisamente abbondante e sarebbe stato difficile farlo sistemare da una sarta.
Così ho cercato alcuni negozi a Milano che vendessero abiti da cerimonia, e sono finita in un turbine di prove di abito, chiffon e strascichi. Un'emozione unica, testimoniata dal mio fedele cellulare, perché purtroppo la mia amica non abita a Milano e non poteva essere con me fisicamente. Ma ha comunque partecipato alla scelta grazie a whatsapp!!!


Le prove dell'abito sono state veloci, divertenti e spettacolari in quanto non avevo mai indossato abiti così eleganti, ma i primi che ho provato erano al di sopra del mio budget. Vorrei condividere con voi queste foto per farvi capire di cosa sto parlando. La prima tappa al Centro Sposi Paradiso a Milano, un angolo bianco e romantico nel cuore di piazza Loreto, dove tra l'altro ho trovato una commessa davvero brava e paziente che mi ha fatto sentire a mio agio, oltre ad aiutarmi a scegliere il vestito! <3




Centro Sposi Paradiso - Milano
Lo stesso giorno avevo preso un altro appuntamento in un negozio di alta moda che si chiama Musani a Milano, nel loro outlet dove si può andare e cercare tra i migliaia di abiti da sera. Se vi piacciono gli abiti a sirena, con strass e perline, questo è il posto che fa per voi, perché hanno abiti veramente belli e da gran sera, eleganti e con prezzi contenuti. Io ne ho scelto uno semplice, rispetto a quelli che c'erano, ma che mi ha subito rapito il cuore. Insomma l'ultimo che ho provato era alla fine quello giusto e che mi è sembrato più adatto per la cerimonia.


Musani Milano

Questa è stata la mia scelta, un abito lungo, senza maniche e scollato ma con una stola per coprire le spalle e un taglio semplice, che non metta in evidenza troppo le forme. In vita ha una fila di perline bianche che danno quel tocco di luce che mi è piaciuto molto. 
Avevo trovato online diversi siti che vendono abiti da cerimonia ma il poterli provare è tutta un'altra cosa, sicuramente meglio per capire se ci piace davvero e se ci sta bene.
Penso anche l'abito della damigella non debba essere un abito troppo volgare o eccentrico, perché comunque in quel momento gli occhi saranno puntati sulla sposa, come è giusto che sia, quindi meglio evitare di mettere qualcosa che richiami troppo l'attenzione. Per finire il look penso che indosserò dei sandali gioiello, e una piccola borsa. Ma ci sto ancora meditando. 
Se avete qualche suggerimento per come completare il look sono tutta orecchie! :) E cosa ne pensate del vestito??
Intanto vorrei dire alla mia amica R. che le voglio un mondo di bene e che sono davvero felice di essere al suo fianco in questo momento speciale!! :)


2 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Ika, sì sono emozionata solo al pensiero!
      Per fortuna la mia amica è molto tranquilla, altrimenti non saprei come fare ;)

      Elimina