29 agosto 2012

PASSO DELLO STELVIO [In Moto]



L'Italia e' un Paese che amo per la sua capacita' di sorprendermi e di lasciarmi a bocca aperta ogni volta, incantata davanti alle sue infinite bellezze...detto questo credo che chi sia stato in questo luogo lo possa affermare senza dubbio, che si tratti di uno dei piu' affascinanti,  più incredibili in cui la meraviglia della natura e l'ingegno dell'uomo si incontrano e si ritrovano in un equilibrio quasi fatato...sto parlando del passo dello Stelvio sulle Alpi, punto di incontro di lingue e culture diverse, quella italiana, la svizzera e anche quella austriaca.




Il passo si trova all'altezza di 2.760 metri , al confine tra la Lombardia ed il Trentino Alto Adige ed e' raggiungibile attraverso la statale ss38 che da Sondrio in Valtellina arriva fino a Bolzano. Una volta arrivati a Bormio la strada si fa sempre più ripida, per poi incunearsi in una serie di tornanti ( 36 dal versante lombardo e 48 dal versante altoatesino) che con tutto stupore vi porteranno fino al punto piu' alto, anche conosciuto come la Cima di Coppi, il punto più alto d'Italia battuto dal ciclista al Giro d'Italia.
Questa strada e' percorribile con la macchina, la moto e la bici, e' una tappa obbligata per gli amanti della strada e delle arrampicate estreme.
Ho avuto la possibilita' di soggiornare in un rifugio locale...un albergo in stile tibetano che si trova affacciato sulla montagna in una posizione quasi surreale.
La bellezza del luogo unita al cielo limpido e all'aria frizzante ti portano a godere della natura e della montagna facendoti dimenticare delle ore di viaggio...sicuramente e' una visita che vale la pena di fare. Soprattutto per chi ama la strada, i tornanti hanno una vista incantevole (abbiamo avvistato anche una coppia di aquile!!), l'attesa viene ripagata appieno!











E' un viaggio da fare solo d'estate per via delle temperature e della chiara possibilita' di trovare il passo chiuso per neve...Per ogni informazione anche riguardo lo sci e gli impianti presenti vi rimando al sito ufficiale qui.
Anche senza neve, per un'amante come me degli spazi aperti senza le temperature polari, resta incredibilmente affascinante la vista dell'immensita' delle montagne circostanti, che ti fanno sentire piccolo ma che allo stesso ti riportano davanti alla grandezza e alla storia delle imprese umane.

7 agosto 2012

ESTATE BEAUTY "SALVA FRESCHEZZA"


Siamo giunti ad Agosto, un mese di caldo africano e di sole, dove quasi sicuramente abbandoneremo volentieri i tacchi e il make-up per lasciare posto alla naturalezza e alla libertà...per evitare problemi di gambe gonfie, di arrossamenti date le temperature troppo alte, che di certo non ci aiutano a mantenere un aspetto fresco, la case cosmetiche propongono creme e prodotti che offrano quel senso di refrigerio che ci può aiutare a mantenere la pelle idratata e che possa darci un senso di maggiore freschezza.

Le formulazioni di questi prodotti sono meno cremose e più ricche di acqua, per cui la consistenza risulta essere in spray o in gel, lasciando la pelle idratata ma non appesantita, rinfrescata e tonificata.
Ho provato questi prodotti nelle ultime settimane di caldo e mi sono trovata bene, e sono una persona che non sopporta molto il sole e le temperature elevate per via sia della pelle sensibile sia della bassa pressione.

I primi tre prodotti sono in spray e sono freschi e comodi da utilizzare.
Il primo è l'acqua termale di Avene, che adoro per il suo effetto calmante e rigenerante sulla pelle. Vaporizzata sul viso dona freschezza e idratazione grazie ai minerali contenuti. Si può usare anche sulle pelli sensibili, per lenire arrossamenti e bruciori oppure per fissare il trucco.
Il secondo è un'acqua spray profumata Watever hair&body repairing water della linea Everline, trovata nella Glossy box di Luglio, e devo dire che provato sul corpo non appiccica, rinfresca e idrata lasciando un ottimo profumo fruttato tropicale, da provare anche sui capelli. Le acque profumate a mio avviso contengono meno alcol per cui sono indicate anche per chi si espone al sole.
Un'altra scoperta piacevole è stata l'acqua Eau de beautè di Caudalie, un vero concentrato di freschezza e vitalità per la pelle del viso. E' un'acqua tonificante con estratti d'uva e oli essenziali di menta e melissa, dona luminosità anche alle pelli grasse, oltre a dare un effetto refrigerante.


Per i prodotti in gel che sto usando in questo periodo di caldo, il primo è il roll-on per occhi Cooling eye roll on della linea My Skin di Essence. Mi sto trovando bene, lo tengo nel frigo così l'effetto rinfrescante sotto gli occhi è ancora più accentuato e piacevole. Non contiene profumo né alcol, arricchito con estratto di cetriolo, si asciuga velocemente e idrata senza appesantire.
Il secondo è un gel multi-uso e si tratta dell'Aloe Dermo-Gel di Equilibra. Contiene quasi il 100% di aloe, senza alcol né profumo, lenisce e idrata anche le pelli più fragili e arrossate, va benissimo per calmare bruciore dovuto al caldo o lesione cutanee superficiali.
Il terzo è un gel per le mani di Kaloderma, molto idratante per pelle screpolata ma di rapido assorbimento, senza ungere. Arricchito di aloe vera e glicerina.

Gli ultimi due sono invece prodotti per le gambe e li tengo entrambi in frigorifero per accentuare l'effetto freddo quando vanno applicati.
Il primo della linea Equilibri di Revivre (comprata dall'estetista) si chiama Ice gel ed è una crema gel freschissima al profumo di menta che va massaggiata su gambe, caviglie e piedi, donando una sensazione di refrigerio e di leggerezza incredibile. Dall'effetto defaticante e anti-gonfiore, contiene oli essenziali di menta, tea-tree ed eucalipto. Non so dove si può comprare ma ho trovato un sito che ce l'ha qui.
Infine un'altra creme sempre ad effetto freddo da applicare sulle gambe, sui fianchi e addome e la crema gel fredda di Bios Line, che aiuta a rimodellare a snellire la figura, arricchita da alghe azzurre della bretagna e centella asiatica. Devo dire che l'effetto di questa crema non è sorprendente come l'altra, non è molto fredda e non asciuga molto rapidamente come invece ci si aspetterebbe, ma l'odore è buono e molto fresco.
Voi cosa ne pensate? quali sono i vostri rimedi preferiti per il caldo??
Un bacio!!!