3 gennaio 2013

QUESTIONE DI SALDI!


Anche questa stagione vede l'arrivo dei tanto desiderati saldi, dopo tanti sospiri e tanta attesa potremo finalmente attentare alle vetrine dei grandi negozi, concederci qualche spesa pazza oppure comprare quel caro articolo che tenevamo d'occhio da tempo...Scarpe, borse, vestiti, giacche, chi più ne ha più ne metta...Qual'è l'oggetto per cui letteralmente perdete la testa!? Io in generale amo molto le borse e gli accessori, perché mi sento libera di cambiare il look senza stravolgere troppo il mio aspetto...Premetto che non sono una vera fashion-addicted, ma amo seguire le tendenze e gli stili più particolari, ricordandomi che il guardaroba dovrebbe essere pensato in base alle occasioni d'uso e non tanto ai colpi di testa.


I saldi in alcune regioni sono già iniziati ieri, Mercoledì 2 Gennaio, ma nella maggior parte d'Italia inizieranno ufficialmente Sabato 5 Gennaio, per poi durare all'incirca 60 giorni.
Come hanno notato le associazioni dei consumatori, molti negozi hanno applicato sconti e promozioni prima del previsto, per cui la merce in alcuni casi risulta già scontata.
Molti siti inoltre hanno anticipato le date dei saldi con promozioni e sconti che vanno dal 30 al 70 per cento. Sorge spontaneo chiedersi quando ci sono degli sconti così alti se ci si possa fidare...

Per evitare fregature le regole sono semplici: per non incedere nello spendere soldi a più non posso nel nome del famigerato 50%, è meglio scrivere una lista delle cose che si stanno cercando, mettendo enfasi solo su un paio di capi che state corteggiando da tempo! Avere un budget (cosa non secondaria) di quello che si può spendere, i saldi sono il momento per permettervi quello che solitamente è meno accessibile al portafoglio...Ma state attente alle fregature, molte volte con i saldi saltano fuori capi dell'ultimo minuto oppure fondi di magazzino che nessuno vuole, per cui seguite il vostro buon gusto e non lasciatevi prendere dalla smania dell'affare! Lo sconto non equivale a un regalo che vi sta facendo il negoziante, perché può essere un loro modo per sbarazzarsi della merce invenduta, per cui non dovete adattarvi all'acquisto, ma deve essere il contrario!
Di buona norma i negozianti sono obbligati ad accettare il pagamento con carte di credito anche in periodo di saldi; è molto importante controllare che ci sia sempre il prezzo di partenza ed il relativo prezzo con lo sconto; dopo l'acquisto tenere sempre lo scontrino, perché se non dovesse andare bene, i negozianti sono tenuti a cambiarvi la merce.
Poi per il resto è tutto a vostra discrezione. Non esistono regole precise, se non quella di armarsi di tanta pazienza e caparbietà, perché può rivelarsi una dura lotta tra voi e le altre migliaia di persone che sono alla ricerca del capo firmato, della borsa di stagione, dell'ultimo paio di scarpe...Non perdetevi d'animo se non trovate quello che state cercando, ma sappiate che il tempo gioca a vostro favore e essendo sabato un giorno feriale, sono sicura che ci sarà l'assalto nei negozi del centro. Nonostante la crisi sono sicura che i saldi quest'anno saranno più apprezzati, proprio per la possibilità di farsi passare qualche sfizio...Per quanto mi riguarda sto guardando anche gli sconti online su certi siti di e-commerce che mi piacciono, ma la bellezza e l'unicità dell'acquisto fatto provando e toccando con mano non ce la dovrebbe togliere nessuno!
Vi saluto e buono shopping a tutte!!! Se avete voglia di scrivermi quali sono i capi che vorreste acquistare e come avete intenzione di procedere nell'affare dei saldi, sarò curiosa di leggere un vostro commento! Ciao *Angelica


1 commento:

  1. ottimi sugerimenti davvero!!!! Grazie per questi consigli li terrò nella mia testolina quando il 5 inizieranno i saldi a Roma!!!!! Un bacino passa da noi ho appena postato un mini tutorial su come tagliarsi i capelli da sole!!!!
    Bacini da roma!!!!! Lina E

    http://onlineonlove.blogspot.it/2013/01/capelli-taglio-fai-da-te.html?showComment=1357223074480

    RispondiElimina